Cambogia – La Stagione Verde

dal 11 al 21 agosto 2022

dal 11 al 21 agosto 2022

Cambogia – La Stagione Verde

5/5
Partenza confermata
Assicurazione
sanitaria
PERNOTTI
DURATA
VOLO
Inclusa
Livello Ottimo
11 giorni
Non incluso

In breve

Viaggio fotografico per soli 7 partecipanti con un docente Nikon School Travel e un esperto fotografo locale tra spettacolari templi immersi nella giungla ad Angkor, villaggi galleggianti sul lago Tonle Sap, incontri con la popolazione e la cultura Khmer, shooting di ritratto con monaci buddisti nelle tipiche pagode

Dettagli

Cambogia

Posti rimasti: 0

SOLD-OUT

Non ci sono più posti disponibili

Descrizione

Viaggio fotografico in Cambogia

Viaggio fotografico in sistemazioni di lusso per soli 7 partecipanti con Alessandro, un fotografo professionista italiano residente in Cambogia, durante la stagione più fotogenica e meno turistica, quando i templi di Angkor sono ricoperti da muschi e licheni, le risaie sono nel pieno del loro splendore e la giungla tropicale è verde e rigogliosa.

Scoprirai e fotograferai spettacolari templi immersi nella giungla ad Angkor, villaggi galleggianti sul lago Tonle Sap, incontri con la popolazione e
la cultura Khmer, shooting di ritratto con monaci buddisti nelle tipiche pagode

Un viaggio emozionante e rilassante in massima tranquillità grazie alla nostra professionalità,
all’esperienza di tanti viaggi e alla conoscenza del luogo

Sarai accompagnato in ogni momento dal nostro tutor Alessandro, un fotografo professionista italiano residente in Cambogia dal 2009, con il supporto qualificato della nostra agenzia viaggi italiana e di un’agenzia viaggi locale

Programma e itinerario

Un viaggio fotografico in Cambogia durante la stagione più fotogenica e meno turistica, quando i templi di Angkor sono ricoperti da muschi e licheni, le risaie sono nel pieno del loro splendore e la giungla tropicale è verde e rigogliosa.

Un viaggio alla scoperta dell’affascinante Cambogia, che potremo affrontare con la massima sicurezza e tranquillità grazie all’esperienza decennale di un’agenzia viaggi specializzata in viaggi fotografici e di un esperto fotografo professionista italiano residente in Cambogia da molti anni e dedicato al nostro piccolo gruppo.

L’itinerario è stato ottimizzato per catturare al meglio le opportunità che la stagione delle piogge regala a noi fotografi: dalle imponenti cascate di Phnom Kulen ai villaggi galleggianti sul Tonle Sap lake, alla traversata fluviale in barca privata da Siem Reap a Battambang.

Non mancheranno i maestosi templi di Angkor e suoi segreti più nascosti, le attività nelle campagne e nelle risaie, visite ai monasteri buddisti e l’accoglienza del popolo Cambogiano.

Durante il nostro Viaggio il sole sorgerà alle ore 6 circa per tramontare verso le 18.30.
Il programma delle singole giornate sarà abbastanza vario: in alcuni casi ci sveglieremo all’alba per fotografare i templi di Angkor con la luce migliore e meno turisti, mentre le giornate dedicate al reportage inizieranno con più calma dopo colazione.

Sfrutteremo sempre al massimo le ore con la luce migliore per fotografare le location e le situazioni più interessanti, mentre nelle ore centrali della giornata potremo riposarci nelle spaziose camere e rinfrescarci nella piscina degli hotel, che sono tutti di ottima categoria e ci permetteranno di rilassarci e riprendere le forze in vista della successiva sessione di scatto.

La disponibilità del nostro tutor durante tutte le sessioni di scatto e di revisione delle foto daranno vita a un confronto continuo che renderà il Workshop un’esperienza estremamente formativa.

 

Giorno 1 – Partenza dall’Italia
Partenza dall’Italia.
L’orario e l’aeroporto di partenza potranno essere scelti da ogni singolo partecipante in base alle proprie preferenze.
Il volo ha un costo di circa 800 € potrà essere acquistato tramite la nostra agenzia (consigliato per evitare errori nell’acquisto e per avere assistenza in caso di ritardi/cancellazioni).

In base ai voli scelti cercheremo di far volare tutti i partecipanti assieme per non affrontare il viaggio da soli e li metteremo in contatto per incontrarsi già prima della partenza.

Giorno 2 – Arrivo in Cambogia
Arrivo a Siem Reap. Incontro in aeroporto con Alessandro e trasferimento in albergo. Siem Reap ha avuto negli ultimi anni uno sviluppo incredibile, spinto dalla crescente affluenza turistica. Una volta conglomerato di villaggi rurali, è oggi il “centro servizi” di Angkor. Il centro storico conserva ancora il fascino dell’epoca coloniale francese, caratterizzato da un pittoresco lungo fiume e da numerose pagode. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita della pittoresca cittadina.

* Se l’orario lo permetterà, andremo a fotografare il tramonto all’interno dell’area templare di Angkor Wat.

Giorno 3 – Siem Reap, Templi di Angkor
Colazione e partenza di buon’ora in per Angkor, il più grande sito archeologico del mondo e culla della civiltà Khmer. Visita della cittadella fortificata di Angkor Thom (XII secolo) e dei suoi templi, primo fra tutti il misterioso Bayon, con le sue 54 guglie goticheggianti impreziosite da 216 volti orientati verso i 4 punti cardinali, rappresentanti l’enigmatico volto del re Jayavarman VII. Impressionante anche la quantità e la qualità dei bassorilievi, che raccontano epiche battaglie e scene di vita quotidiana. Proseguiremo con la visita del piramidale Baphuon, della Terrazza degli Elefanti e del Re Lebbroso, e del Preah Palilay, piccolo ma suggestivo tempietto poco frequentato dai turisti. Pranzo al sacco.

Nel pomeriggio visiteremo il Ta Keo, elegante tempio incompiuto del XI secolo, il poco frequentato Bantey Kdey, per concludere la giornata e goderci il tramonto all’Angkor Wat (XI secolo), il più grande edificio religioso al mondo, famoso oltre che per le mastodontiche dimensioni anche per i mirabolanti bassorilievi (circa 1.200 metri quadrati). Rientro a Siem Reap, cena e pernottamento.

NB: l’itinerario nei templi di Angkor è puramente indicativo è potrà variare a seconda della stagione, dell’orario e delle condizioni atmosferiche.

Giorno 4 – Siem Reap, Phnom Kulen National Park, campagne e risaie
Dopo colazione ci muoveremo in minivan (2 ore) con destinazione l’altopiano di Phnom Kulen, famoso per le sue cascate. Visiteremo la pagoda buddista e il suo tempio arroccato su una roccia alta 40 metri con all’interno un grande Buddha di pietra disteso, la più sacra e importante meta di pellegrinaggio dei cambogiani. Ci rilasseremo facendo il bagno sotto una meravigliosa ed imponente cascata dove potremo sperimentare tempi di posa lunghi con cavalletto e filtri ND al fine di ottenere il cosiddetto “effetto seta”. Pranzo al sacco.

Nel pomeriggio, rientrando a Siem Reap, ci fermeremo a fotografare le attività dei contadini nelle risaie. Tramonto nelle campagne.

Giorno 5 – Siem Reap, Villaggio rurale, Tempio remoto: photo shoot con monaci buddisti, Bakong temple
In mattinata visita ad un villaggio locale fuori Siem Reap. Qui saremo ospiti in alcune abitazioni dove vengono svolte delle tradizionali attività locali artigianali: oggetti in vimini, noodle, vino di riso, ecc…
Nel pomeriggio photo shoot con dei giovani monaci buddisti in un tempio remoto fuori città. Esclusivo!

Da qui ci sposteremo nel sito archeologico di Roluos, antica capitale pre Angkoriana. In particolare il meraviglioso Bakong temple e la sua pagoda buddista, dove oltre a fotografare il tempio con la luce del tramonto avremo la possibilità di incontrare dei monaci. Rientro a Siem Reap dopo il tramonto.

Giorno 6 – Siem Reap, Alba ad Angkor Wat, Villaggio su palafitte
Oggi sveglia presto per andare a fotografare l’alba ad Angkor Wat! Saremo tra i primi ad entrare per occupare con i nostri cavalletti i posti migliori. A parte la famosa e iconica foto del tempio che si riflette sull’acqua, scopriremo altre viste meno conosciute e molto fotogeniche.
Rientro in albergo a metà mattinata per colazione e per riposarsi.

Nel pomeriggio andremo all’incredibile villaggio su palafitte di Kompong Pluk con barca privata.
A causa dell’aumento di volume fino a 10 volte del lago Tonle Sap verso la fine della stagione delle piogge, tutti i villaggi di pescatori adiacenti ad esso vengono costruiti su palafitte alte fino a 6-7 metri. Il villaggio non è ancora stato invaso dal turismo di massa e il solo viaggio per raggiungerlo sarà un’esperienza indimenticabile. Tra il villaggio e il lago sarà possibile visitare in canoa la suggestiva foresta alluvionale (a seconda del livello dell’acqua) e fotografare il tramonto al rientro in barca. 
Rientro a Siem Reap dopo il tramonto.

Giorno 7 – Da Siem Reap a Battambang, Trasferimento con barca privata
Dopo colazione partiremo con barca privata per Battambang (6/8 ore a seconda del livello dell’acqua). Un’avventura indimenticabile, un viaggio fluviale che ci porterà tra villaggi galleggianti e riserve naturali, fino ad arrivare al fiume Sangker. Fotograferemo la vita sull’acqua, dai pescatori ai bambini che raggiungono la scuola in canoe di legno, villaggi galleggianti e su palafitte.

Arrivo a Battambang nel pomeriggio e sistemazione in albergo con piscina. Elegante cittadina fluviale, Battambang vanta numerosi edifici coloniali francesi e alcune tra le più belle risaie di tutto il paese.

Se l’orario lo permetterà andremo ad ammirare un incredibile spettacolo della natura unico nel suo genere: ogni giorno alla stessa ora, un milione di pipistrelli escono da una grotta arroccata su una collina, per poi rientrare prima dell’alba. In alternativa passeggiata sul lungofiume, dove i Cambogiani amano ritrovarsi con le luci del tramonto per praticare varie attività fisiche. Rientro in albergo dopo il tramonto.

Giorno 8 – Battambang, Cooking Class e trenino di bambù
Tutta la mattinata sarà dedicata ad una Cooking Class. Con una guida che sarà anche il nostro cuoco, andremo a visitare il più grande mercato locale della città dove potremo conoscere le diverse abitudini alimentari e scoprire nuove ed esotiche frutte e verdure. Dopo di ché ci recheremo in un ristorante dove saremo introdotti alla cucina cambogiana. Il pranzo sarà il risultato della lezione e di quanto verrà cucinato.

Nel pomeriggio inizierà la nostra avventura sul cosiddetto “trenino di bambù”. Il trenino è in realtà una piattaforma di bambù con un piccolo motore a scoppio, mezzo di trasporto ancora usato dagli abitanti dei villaggi rurali per raggiungere la città, e a noi fotografi permetterà di inoltrarci nel cuore della campagna in mezzo a risaie e pittoreschi villaggi. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Giorno 9 – Battambang, fotografia di reportage
Tutta la giornata sarà incentrata sulla fotografia di reportage. Visiteremo diverse attività artigianali: intarsiatori di statue sacre, famiglie che producono carta di riso per alimenti artigianalmente, piccole distillerie di vino di riso, un monastero buddista con più di cento monaci novizi, antiche case di legno con i loro anziani proprietari, e qualche sorpresa…

Giorno 10 – Da Battambang a Siem Reap, Villaggio galleggiante
In mattinata rientro a Siem Reap con minivan privato.
Subito dopo pranzo andremo a fotografare il villaggio galleggiante di Mey Chrey, non lontano da Siem Reap ma ancora non scoperto dal turismo di massa. Il villaggio si sposta stagionalmente assecondando il livello dell’acqua dell’enorme lago Tonle Sap. Avremo l’opportunità di interagire con la popolazione locale e di visitare la piccola pagoda buddista del villaggio, l’unico edificio non galleggiante.
A rientro in città ci fermeremo per fotografare il tramonto sulle risaie.

Giorno 11 – Rientro in Italia
Mattinata libera prima del trasferimento in aeroporto per rientrare in Italia. Arrivo in Italia in giornata.

« di 4 »

Informazioni importanti

  • Tutti i trasporti in auto o minivan per tutta la durata del Viaggio con un autista locale affidabile ed esperto.
  • Soggiorni in hotel di ottima categoria selezionati accuratamente, in camere doppie con bagno in camera.
  • Copertura quarantena covid all’arrivo nel paese di destinazione
    • Rimborso di eventuali costi relativi alla modifica o al rifacimento della biglietteria (titoli di trasporto) originariamente acquistati al fine di far ritorno alla propria residenza
    • Rimborso da 1500€ dei servizi non usufruiti a causa dell’isolamento
    • eventuali spese alberghiere/di soggiorno per il periodo di quarantena
  • Assicurazione sanitaria con massimale adeguato al tipo di tour e possibilità di rimpatrio
  • Presenza di fotografo coordinatore in qualità di docente
  • Supporto fotografico per tutta la durata del viaggio
  • Volo aereo A/R dall’Italia (circa 800€/1000€ a seconda dell’aeroporto di partenza).
  • Trasporto da e verso l’aeroporto di partenza in Italia.
  • Pasti. Stimiamo un costo di circa 120 € per tutto il Viaggio.
  • Angkor Pass per 7 giorni (circa 70 €).
  • Visto di ingresso turistico.
  • Supplemento camera singola (facoltativo).
  • Assicurazione annullamento Viaggio (facoltativa).
  • Attrezzatura fotografica, notebook e accessori.
  • Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione “il prezzo include”.

Regole e condizioni

Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua dalla data d’ingresso nel paese e 3 pagine libere (senza alcun timbro), Visto d’ingresso necessario. Contattaci per maggiori informazioni, potrebbero esserci costi aggiuntivi.
Sarai ufficialmente iscritto al viaggio non appena avrai pagato l’acconto ma sarai libero di recedere senza penale sino a quando la partenza non sarà confermata da parte nostra.
in viaggio ti seguira':

Alessandro Vannucci

Lingue parlate

Italiano, Inglese

Telefono

+855 89 479122

Email

alessandro.van@gmail.com

Il tuo nome*
Email*

Testimonianze di chi ha viaggiato con noi

 by Mauro on Punto Viaggio Snc

Un modo diverso di viaggiare, un occhio più attento sul mondo che stai visitando

 by Carlo T. on Punto Viaggio Snc

Bel giro fotografico tra Siviglia (classica città spagnola) e in Algarve lungo il tratto di costa Sud del Portogallo, evitando accuratamente quei centri sull'Oceano sorti sicuramente non più di 50 anni fa, dove prima c'era solo mare e nient'altro (ci dormivano solo a Quarteira). Ho scoperto invece bellissimi villaggi di pescatori dove è attiva la pesca dei polipi ecc…. e naturalmente albe e tramonti…. e le falesie del Portogallo che non hanno nulla da invidiare a quelle più famose in altri paesi…

 by Claudio e Cristina on Punto Viaggio Snc

Il Portogallo che ci ha presentato Luca con l'aiuto di Carlo è apparso estremamente attraente da diversi punti di vista: i panorami sull'oceano, i particolari delle città, la qualità del cibo e dei locali, la cordialità diffusa della gente, suscitando in questo modo una gran voglia di tornare al più presto. Speriamo.

Page 1 of 43:
«
 
 
1
2
3
 
»
 

Rimani aggiornato

Potrai cancellarti dalla newsletter facilmente

CANCELLAZIONE GRATUITA

Hai cambiato idea e non vuoi più partire?

Da oggi puoi prenotare il viaggio ed essere libero di cancellare la tua iscrizione senza alcuna penale sino a viaggio confermato.

Ti basterà mandare una semplice email e riceverai il rimborso in 48 ore!

Confermeremo il tour solo se ci saranno le garanzie e le certezze di svolgere il viaggio in totale sicurezza e tranquillità. 

RIMBORSO PER MANCATA PARTENZA

Hai timore che un tampone positivo possa rovinare le tue vacanze?

Potrai assicurare il tuo viaggio (opzionale) e  ti sarà rimborsata l’intera quota d’iscrizione.

Copertura per tampone positivo prima della partenza

Annullamento per isolamento fiduciario (tampone negativo ma sotto osservazione)

Copertura per malattie preesistenti

INCLUSO GRATUITAMENTE

Copertura covid al 100%

Inclusa gratuitamente in tutti i viaggi

Rimborsi previsti in caso di positività dopo l’inizio del viaggio:

Di eventuali costi di prenotazione aerea per rientro in data differente.

Indennità sino a 1500€ per il periodo di quarantena.

Rimborso di eventuali spese alberghiere e di  soggiorno per il periodo di quarantena.

Coperture di tutte le spese mediche

Mettiti in lista, ti avviseremo se si libera un posto!